Indirizzo E-Mail: info@consorzioroasco.it

Consorzio Roasco - Grosotto (SO)

FAQs - Consorzio Roasco - Grosotto (SO)

Il Consorzio strade sponda destra torrente Roasco è il soggetto gestore della viabilità agro-silvo-pastorale (VASP) nel versante retico del comune di Grosotto. Istituito in conformità alle norme del decreto Luogotenenziale n° 1446 del 01/09/1918, tutt’ora vigente, si occupa della manutenzione delle strade ricadenti nel perimetro consortile.

La definizione di viabilità agro-silvo-pastorale è data dall’art, 21 della L.R. 27/2004: “Le strade agro-silvo-pastorali sono infrastrutture finalizzate ad un utilizzo prevalente di tipo agro-silvo-pastorale, non adibite al pubblico transito. Il transito è disciplinato da un regolamento comunale, approvato sulla base dei criteri stabiliti dalla Giunta regionale”

Tutte le strade ricadenti nel perimetro consortile sono considerate VASP.

In applicazione dello Statuto, tutti i proprietari di terreni situati all’interno del perimetro consorziale sono di fatto Soci e Utenti del Consorzio e quindi sottoposti alle condizioni previste dal regolamento.

Per circolare sulle strade consortili è necessario essere in possesso del permesso di transito, rilasciato dal comune di Grosotto, da collocarsi sul veicolo in maniera ben visibile. I proprietari,  e i loro congiunti fino al 2° grado di parentela, i conduttori degli immobili e dei relativi impianti hanno un permesso permanente e gratuito in quanto Soci del Consorzio. 

I soggetti, che non sono Soci del Consorzio che hanno intenzione di utilizzare le strade consortili per recarsi presso le malghe per l'acquisto dei prodotti di alpeggio, per la raccolta di funghi, frutti del sottobosco o di erbe officinali purchè debitamente autorizzati, devono richiedere il permesso, giornaliero o settimanale, presso gli uffici del comune di Grosotto.

Troverete maggiori informazioni cliccando il link “VASP” nella home page del consorzio.

 

I Consorzi Stradali istituiti ai sensi del D.L.L. 1446/18 riscuotono i contributi nei modi e con i privilegi delle imposte dirette. Tutti i Soci  sono soggetti al pagamento del Ruolo ed hanno l’obbligo di pagare la quota a loro assegnata;  la riscossione del tributo è affidata, tramite convenzione, ad apposito Ente che procede alla    riscossione  dei Ruoli nei metodi previsti dalla legge. I ruoli incassati dal Consorzio sono utilizzati per eseguire la manutenzione delle strade consortili.

L’articolo 13 dello statuto stabilisce i criteri di calcolo dei contributi ordinari. Ciascun consorziato ha l’obbligo di concorrere alle spese ordinarie e straordinarie deliberate dall’Assemblea per gli scopi consorziali. La misura e le modalità di ripartizione dei contributi alle spese vengono stabiliti parte in quota fissa per Utente e parte in quota in ragione di superficie posseduta

Gli importi da applicare sono approvati ogni anno dall’Assemblea dei Soci. 

A norma dell’articolo 8 dello statuto consortile, tutte le variazioni di proprietà, dovranno essere comunicate all’Amministrazione Consorziale per l’aggiornamento del proprio catasto. Le modifiche potranno anche essere comunicate alla segreteria del Consorzio all’indirizzo email: info@consorzioroasco.it

Autorizzo all'uso dei Cookies To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information